Comunità Energetiche Rinnovabili – CER

In questa pagina è possibile consultare una sorta di guida alle CER, in costante aggiornamento. E’ inoltre scaricabile la “Dichiarazione d’impegno ad aderire ad una CER” primo passo verso la CER.

Di seguito, dopo la finestra AGGIORNAMENTI, proponiamo una sintetica presentazione a cura del Tavolo per il Clima di Besozzo (a), quindi una esaustiva presentazione a cura del Tavolo per il Clima di Luino (b) con anche uno “sperimentale” calcolatore per CER (c), delle slides arricchite dai link ai riferimenti normativi ricavate dal braccio CER del progetto C.O.S.MO. Una finestra (d) riporta i link ai Bandi Regionali e Nazionali relativi alle CER e verso la fine della pagina tre utili link per verificare i propri consumi, simulare la strutturazione di un proprio impianto fotovoltaico, provare a fare una valutazione economica di una CER (e).


AGGIORNAMENTI

28/12/22: “I 2,2 miliardi della misura PNRR sulle Comunità Energetiche potranno essere concessi a fondo perduto”. Lo comunica il ministro per l’Ambiente Pichetto, annunciando che l’Italia è riuscita a ottenere dalla Commissione Europea il via libera all’utilizzo della misura nella modalità a fondo perduto anziché del prestito. Il relativo decreto verrà pubblicato a inizio 2023.


28/11/22: il MASE (Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica) ha pubblicato l’avviso
“Consultazione pubblica: Attuazione della disciplina per la regolamentazione degli incentivi per la condivisione dell’energia di cui all’articolo 8 del decreto legislativo 8 novembre 2021, n.199 (Comunità energetiche e sistemi di autoconsumo – impianti di potenza fino a 1 MW)” con Termine invio contributi12 dicembre 2022 ore 12.00. Qui il testo. Rete per il Clima del Verbano ha contribuito con delle osservazioni che potete trovare qui.


30/11/22: in questi ultimi mesi del 2022 alcuni Comuni dell’area geografica di RCV avevano espresso l’intenzione di partecipare al bando Regionale “Manifestazione d’interesse per la presentazione di progetti di comunità energetiche rinnovabili” (d) ma il termine di presentazione al 30/12/22 aveva creato grandi difficoltà e spinto infine alcune amministrazioni a desistere. Il 30/11/22 Regione Lombardia ha deliberato una proroga dei termini al 30/04/23 (qui la delibera).

Fra i documenti da presentare occorre indicare il numero di cittadini intenzionati ad aderire alla CER in progetto allegando una loro “Dichiarazione d’impegno ad aderire alla CER” che nonostante la dicitura non è affatto vincolante in questa fase. Qui è possibile scaricare la “Dichiarazione di impegno ad aderire ad una CER . Una volta compilata e firmata la dichiarazione potrà essere inviata con la copia del documento d’identità al seguente indirizzo: admin@reteperilclimadelverbano.it

E’ importante sottolineare che questa dichiarazione sarà comunque utile anche nel caso la partecipazione al bando non avesse successo perché i Comuni coinvolti e RCV si impegneranno a far nascere in altra maniera la CER.


a) Dal Tavolo per il Clima di Besozzo una presentazione sintetica della CER:

Presentazione CER 12/22 in pdf

b) dal Tavolo per il Clima di Luino una presentazione esaustiva:

e un Calcolatore per CER, sperimentale, facilmente aggiornabile quando finalmente verranno pubblicati i decreti attuativi, in particolare quelli relativi agli incentivi economici, qui declinati sulla base del “vecchio decreto per le CER :

c) Dal progetto C.O.S.MO.

(Le cinque slides che seguono sono state realizzate da ènostra per la presentazione del progetto )

Decreto 199-2021 recepimento Direttiva RED II

Direttiva Arera del 2020 318/2020/R/EEL

e l’Allegato A (che al punto f spiega bene cosa s’intende per autoconsumo)


d) Andrà presentata entro il 30/04/23: Manifestazione d’interesse per la presentazione di progetti di Comunità Energetiche Rinnovabili

Legge Regionale 23 febbraio 2022 , n. 2 Promozione e sviluppo di un sistema di Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) in Lombardia. Verso l’autonomia energetica

Circolare Informativa da ANCI ai Sindaci per Manifestazione di interesse per CER

2) IMPORTANTE: Uscite nuove indicazioni relative ai Fondi del MiTE per investimenti per transizione energetica dei Comuni (ad esempio per finanziare impianti fotovoltaici): sul portale CONSIP (qui il link) i Comuni possono già ora (08/11/22)predisporre gli acquisti dei materiali per l’efficientamento, compresi pannelli FV. Qui delle utili Faq

3) Il PNRR ha previsto l’Investimento 1.2: Promozione rinnovabili per le comunità energetiche e l’autoconsumo. “Le CER contribuiscono attivamente alla transizione verde e allo sviluppo sostenibile del Paese, favorendo l’efficienza energetica e promuovendo lo sviluppo delle fonti rinnovabili: sono comunità di prosumer, i consumatori-produttori di energia. L’obiettivo è quello di diffondere la sperimentazione dell’auto-produzione di energia nelle aree in cui avrà un maggiore impatto sociale e territoriale: verranno individuate Pubbliche Amministrazioni, famiglie e microimprese in comuni con meno di 5.000 abitanti, così da sostenere l’economia dei piccoli centri, spesso a rischio di spopolamento, e rafforzare la coesione sociale.”

Il ministero della Transizione ecologica (Mite), entro la fine di febbraio, dovrà definire un provvedimento attuativo per la concessione di finanziamenti a tasso zero fino al 100% dei costi ammissibili per lo sviluppo delle CER. 


e) Qui due link per i cittadini utili a verificare i propri consumi e a simulare la realizzazione di un impianto fotovoltaico:

Portale Consumi ARERA: https://www.consumienergia.it/portaleConsumi/do/logout.action

Portale GSE per simulare realizzazione impianto singolo o anche collettivo: https://www.autoconsumo.gse.it

Qui il link a RECON strumento per la valutazione economica di una CER a cura di ENEA